Giulio Campagnolo

Giulio Campagnolo, classe 1986, si avvicina allo studio del pianoforte all’ età di 8 anni frequentando diverse scuole private tra Vicenza e Padova. All’età di 14 anni intraprende lo studio del jazz sotto la guida dei Maestri P. Vianello, D. Memoli, M. Polga. A 20 anni frequenta i seminari estivi di Siena Jazz. Contemporaneamente si intensifica l’attività concertistica con varie formazioni jazz, blues, soul. Dal 2012 si dedica esclusivamente all’organo Hammond perfezionandosi anche con A. Marsico.

Attualmente frequenta il biennio jazz presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza sotto la guida del Maestro P. Birro. Ha inciso una decina di dischi come sideman e ha l’occasione di suonare con molti musicisti sia jazz (tra i quali: Y. Silberstein, W. Bernard, A. Smith, E. Martin, E. Carpentieri, F. Bertazzo-Hart, M. Polga, A. Presti, G. Perin, C. Atti, F. Bosso), sia blues (S. Waterstown, U. Porcaro, E. Crivellaro, C. Bertolin). Ha suonato in club e festival jazz e blues in tutta Italia, Spagna, Francia, Germania, Slovenia.

RICHIEDI UN INCONTRO CONOSCITIVO, SENZA ALCUN IMPEGNO, CON GIULIO.

Giulio Campagnolo 2019-08-13T19:26:14+02:00 aerdna77




Insegnante di

Organo Hammond

Condividi su facebook