Michele Zattera

Michele Zattera ha studiato chitarra classica presso l’Istituto Civico Musicale Scledense con Franco Zorzi e Nereo Dani, e chitarra jazz con Augusto Mancinelli, Sandro Gibellini e Michele Calgaro. Ha conseguito presso il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza, sotto la guida di Paolo Birro, Salvatore Maiore, Sandro Gibellini, Pietro Tonolo e Michele Calgaro, il Diploma Accademico in musica jazz con il massimo dei voti e la lode.

Ha insegnato e insegna chitarra jazz e moderna, sia elettrica che acustica, in alcune delle più prestigiose scuole di musica del vicentino (attualmente: Scuola di Musica Thelonious, Vicenza; Accademia Musicale, Schio). Ha collaborato a lungo con il contrabbassista e compositore Toni Moretti, con il quale ha realizzato i cd Entrèe e Yes I Will. Ha suonato con il cantante di gospel americano Darrel Hill. Ha suonato nella Skinke ensemble, diretta da Roberto Dani. Ha collaborato con l’Orchestra di Padova e del Veneto, sotto la direzione del compositore-direttore Alexandre Rabinovitch. Ha partecipato al progetto MozArt Ensemble, che ripropone una libera interpretazione in chiave jazzistica di alcune arie tratte dal Flauto Magico di Mozart, con cui ha inciso il cd Amadeus Lives. Ha collaborato con l’Orchestra jazz del Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza, suonando assieme a Paolo Birro, Pietro Tonolo, Alfred Kramer, e con l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio, con la quale ha avuto modo di esibirsi a fianco di Rita Marcotulli, Javier Girotto, Marcus Stockhausen, Gregory Burk, Fabrizio Bosso. Ha collaborato con il cantautore Gerardo Pozzi, vincitore del premio De Andre’ 2014, con il quale ha inciso il cd Tigrecontrotigre. Svolge attività concertistica in varie altre formazioni, prevalentemente (ma non esclusivamente) a carattere jazzistico.

RICHIEDI UN INCONTRO CONOSCITIVO, SENZA ALCUN IMPEGNO, CON MICHELE.

Michele Zattera 2016-10-08T00:52:54+02:00 aerdna77




Insegnante di

Chitarra, Chitarra classica, Chitarra jazz

Condividi su facebook